albi illustrati in evidenza

49 Products

Filtri
Fatto
  • 18,00 

    È mattina al numero 3 di via dei biscotti croccanti ed è il compleanno di coniglietto! Guarda che cosa succede in ogni appartamento in attesa che la festa inizi! E scopri chi non si presenterà alla festa e perché! Segui le mille avventure che si svolgono nella casa, in questo libro da guardare e riguardare pieno di dettagli e curiosità.

  • 18,00 

    È mattina al numero 3 di via dei biscotti croccanti ed è il compleanno di coniglietto! Guarda che cosa succede in ogni appartamento in attesa che la festa inizi! E scopri chi non si presenterà alla festa e perché! Segui le mille avventure che si svolgono nella casa, in questo libro da guardare e riguardare pieno di dettagli e curiosità.

  • 14,00 

    Chiude la piccola serie di cartonati ‘Il mondo intorno a me’ l’ultimo e quarto elemento: L’acqua. Cécile Roumiguière e Marion Duval ci fanno scoprire la consistenza, i colori e le sensazioni offerte dall’acqua. L’acqua è fredda e azzurra, scivola e schizza, è calda e piena di schiuma, è uno specchio che riflette i colori del cielo e degli alberi. Partendo da un mondo familiare e confortante, i piccoli lettori potranno varcare la soglia di casa per esplorare la vastità del mondo. Scopriranno di esserne a volte rassicurati, a volte affascinati e altre spaventati. Esattamente come accade in ogni avventura che si rispetti.

  • 16,00 

    Un luogo senza pattern è come un cielo azzurro senza nuvole o una immacolata distesa di neve. È una superficie perfettamente uniforme: una rarità sul nostro pianeta. Ovunque, in natura, l’uniformità è interrotta da righe, onde, macchie, reticoli, ramificazioni e anelli, cioè da strutture che, obbedendo a forze potenti come la gravità o il calore, si ripetono con ritmo regolare e ci mostrano i modi in cui la vita muta o si sviluppa, spesso proprio a partire da un pattern simmetrico, come quando una cellula si divide perfettamente a metà e si formano due cellule uguali. Ci sono pattern facili da identificare, come le strisce della zebra, e altri quasi invisibili perché si sono evoluti proprio come strategia di mimetismo. Ci sono pattern che ingannano, come quelli di animali innocui che imitano le livree di specie pericolose, e altri che sembrano diversi ma invece sono uguali, come la spirale di una chiocciola e quella di una galassia. Il libro invita a osservare i pattern con tanti sguardi: quello dell’artista, attirato da forme e colori, dello scienziato, interessato ai perché di ogni fenomeno, e soprattutto quello del naturalista, che una volta che avrà imparato a riconoscere i pat-tern, li vedrà dappertutto, perfino tagliando una mela a metà o sorridendo davanti allo specchio per osservare le sue due file ordinate di denti: il pattern naturale che ha in bocca.

  • 16,00 

    Le api sono insetti dalle eccezionali qualità. Vivono in gruppi numerosissimi all’interno dei quali ciascuna ape svolge un compito preciso con grande efficienza. La cooperazione è alla base della loro vita. Ogni singola azione, infatti, è mirata unicamente al bene della colonia. Per questo le api sono definite ‘insetti sociali’ e la colonia è chiamata ‘superorganismo’. La cosa più importante che fanno per noi e il nostro Pianeta è il servizio di impollinazione, cioè il trasporto di polline da un fiore all’altro. Quella fra api e fiori è la storia di una grande amicizia iniziata milioni di anni fa e da cui ha avuto origine il mondo così come lo ammiriamo oggi, perché senza impollinazione non esisterebbero semi e frutti di un numero sconfinato di specie. Età di lettura: da 6 anni.

  • 14,00 

    Ogni dipinto è lo specchio dell’epoca in cui è stato dipinto: cambiano i volti, le acconciature, gli abiti, le architetture e i paesaggi sullo sfondo. Quel che non cambia mai sono i gesti: l’abbraccio della madre al suo bambino; il bacio di due innamorati; la danza dei gesti nelle occasioni sociali, come un matrimonio. Attraverso i grandi capolavori conservati nella Pinacoteca di Brera, a Milano, Marta Sironi e Guido Scarabottolo invitano bambini e ragazzi a osservare i gesti, a imparare a riconoscerne il significato, e a cercare di riprodurli, alla ricerca della migliore espressività dei segni tracciati su un foglio.

  • 17,00 

    Venite a scoprire il signor Capitomboli e la sua incredibile offerta di cadute, per tutti i gusti e tutte le tasche! Sicuramente ha anche una caduta su misura per voi. Volete cadere silenziosamente o rumorosamente? Volete cascare in piedi o preferite ruzzolare, inciampare, precipitare o crollare? Nella vita si casca più volte, e in ogni storia può capitare di cadere. Succede che si inciampi su un sasso. Oppure si pensa di essere agili e poi invece cadiamo lo stesso. Età di lettura: da 6 anni.

  • 19,00 

    La famosa storia di Cappuccetto Rosso, accompagnata da illustrazioni tridimensionali grazie al sapiente uso di acetati e illustrazioni preziose. Con parti intagliate in ogni pagina. Età di lettura: da 6 anni.

  • 25,00 

    C’era una volta un coniglio. E poi un altro, e un altro, e un altro ancora, finché… nel mondo ci furono un miliardo di conigli. E continuarono ad aumentare!

    Il quarto titolo della collana sugli animali della fattoria porterà i lettori nella tana del coniglio per esplorare la natura di questo mammifero molto giocoso e prolifico. Tutti sanno che i conigli sono campioni di salto, ma sapevate che lo fanno quando sono felici? E che i loro denti non smettono mai di crescere? O che mangiano la propria cacca?

    Non è mai troppo tardi per seguire il Bianconiglio e scoprire tutto quello che avete sempre voluto sapere su questo animale tenero e irresistibile e per fare tesoro di tanti consigli per prendervene cura in casa.

    Camilla Pintonato e Ilaria Demonti illustrano e scrivono una nuova enciclopedia che accompagnerà grandi e piccini alla scoperta di curiosità scientifiche, mitologiche, letterarie, cinematografiche…

    Anche questa volta, a corredo del libro, un coloratissimo poster con l’inventario di alcune delle razze più divertenti e affascinanti che popolano la nostra terra.

  • 13,00 

    Tanti dettagli, tutti da scoprire! Lui è Mino Topino. Ti va di seguirlo per le strade del piccolo villaggio di Valle Alberata? Esplora la sua casa e scopri come trascorre le giornate Mino! Sbircia nelle case sollevando le alette. Cerca in ogni pagina Mino e Tigrotto. Segui le storie di tanti personaggi. Un libro illustrato con tante alette e storie da cercare, scoprire e raccontare!

  • 14,00 

    I semi hanno infinite e sorprendenti forme. Sanno spostarsi e adattarsi all’ambiente. Sono l’emblema perfetto della vita: un seme, piccolo o grande, contiene tutto ciò che serve per vivere. Un PiNO scritto da Beti Piotto, agronoma esperta di biodiversità, e illustrato da Gioia Marchegiani, esperta disegnatrice di natura.

  • 14,00 

    Un albero è talmente tante cose che per spiegarlo questo libro ha avuto bisogno di quattro persone: una poetessa, due illustratrici e un biologo. Un albero, infatti, fa molte cose diverse e per questo può essere guardato da tanti occhi diversi. L’occhio scienziato dà i nomi giusti alle cose per non confonderci quando parliamo di specie, funzioni e strategie vitali. L’occhio poetico racconta con la precisione e la brevità di un linguaggio universale il mistero e la meraviglia della vita arborea. L’occhio dell’arte ci spiega come sono fatte le cose, ogni singola cosa, nella sua unicità e anche come in tutte le cose puoi riscontrare gli stessi processi, come per una matematica vivente. Quando sarai arrivato alla fine, prova a fare altrettanto. Prendi carta e penna e disegna, scrivi, racconta, studia, proprio come gli scienziati, i poeti e gli artisti hanno sempre fatto, dall’antichità a oggi.

  • 14,50 

    Ammirare, contemplare, meravigliarsi e gioire dello spettacolo della vita.

    Un giorno, due fratellini sentono i battiti di un cuore: “La terra respira. Ce ne siamo accorti ieri, appoggiando un orecchio al suolo. Abbiamo sentito chiaramente il battito del suo cuore – tum, tum, tum ”. Superando il timore inziale di fronte a una scoperta così grande, i due fratellini cominciano a guardarsi intorno con occhi diversi, immaginando che la terra, proprio come loro, abbia un corpo vivo e pulsante. Decidono così di mettersi in cammino per conoscerla meglio. Il lago che vedono dalla finestra ha la forma di un orecchio: sarà l’orecchio della Terra? E il bosco? Sarà un ciuffo di capelli. Salgono sulle colline, che sono le guance della terra, e sulle montagne aguzze, che sono i gomiti della terra. Dormono all’ombra degli alberi e si dissetano nei torrenti: le vene della terra. Arrivano infine al mare, esplorandone le profondità brulicanti di vita e lì, ancora una volta, sentono quel battito da cui tutto è cominciato. Centinaia di battiti, lontani e potenti. Ma ora non hanno più paura: il cuore della Terra non è in un posto preciso; è dappertutto. Basta seguirlo.

  • 14,00 

    La collana Linguacce si arricchisce di un terzo volume: un’altra coinvolgente filastrocca pensata dal maestro delle parole Giuseppe Caliceti per invitare i bambini al grande gioco della lingua e della grammatica. Questa volta è la divisione in sillabe a essere al centro dell’attenzione. Ed è uno zoo straordinario per forme e colori a condurre alla sua scoperta. Per l’occasione è il talento indiscusso di Giulia Orecchia a dare vita a una galleria di animali indimenticabili. Un libro che è pura gioia visiva e verbale per divertirsi, cantare e imparare a sillabare con naturalezza.

  • 20,00 

    Hayao Miyazaki è tante cose per chi è cresciuto con i cartoni animati del Sol Levante, i celebri “anime”. È un padre spirituale, un guru dispensatore di meraviglie disegnate, uno stregone storyteller dal tocco magico.
    “Hayao Miyazaki Il sognatore” è un libro per conoscere meglio il mondo poetico del più grande animatore vivente, con contributi di studiosi, artisti, amici, tavole originali dei suoi storyboard. Il racconto del nuovo film, “Il ragazzo e l’airone”, dagli esordi di Miyazaki il resoconto di una carriera leggendaria.

  • 25,00 

    Cosa sono le montagne? Come si formano? Perché hanno diverse forme e colori? Cosa sono le placche tettoniche? E, ancora, qual è la montagna più alta del mondo? Come si misurano le altitudini? A queste e altre domande lettori grandi e piccoli troveranno risposta in un libro-atlante ricco di contenuti e curiosità sull’ambiente e i fenomeni naturali della Terra. Come nel precedente Atlante Geo-Grafico, Regina Giménez, grazie alle illustrazioni e alle chiarissime infografiche fatte di linee, forme e colori, ci porta a scoprire e a comprendere il mondo che abitiamo. Età di lettura: da 7 anni.

  • 14,00 

    Ortica, la bambina che abita in questo libro, è una specie di spirito della Natura, capace di parlare con piante, animali, acque, terre, fenomeni metereologici. Sarà lei ad accompagnarti in una passeggiata attraverso il tempo delle stagioni e lo spazio dei boschi, delle montagne, dei campi, popolati da forme viventi che animano ogni cosa. Fiori, alberi, cespugli, bacche, foglie, mammiferi, uccelli, rettili, anfibi, insetti, grandine, neve, sole, pioggia, ghiaccio: Ortica nomina ogni cosa perché la conosce, e si muove con destrezza nella Natura che è la casa di tutti, anche sua. Insieme a lei potrai imparare a usare nuove parole e a muoverti come gli animali e le piante.

  • 16,00 

    Merli, cince, passeri, balestrucci, ghiandaie, rondoni, taccole. Sono gli uccelli i protagonisti di questo SuperPiNO, scritto da Marina Marinelli, appassionata di ornitologia, e da Silvia Molinari, illustratrice naturalistica. Sette storie di uccelli in difficoltà, narrate dal salvataggio alla liberazione, per imparare a prendersi cura di piccole creature alate. Età di lettura: da 8 anni.

  • 16,00 

    Primavera è alle porte. Ina e Jonas vogliono giocare a palla nel parco, Manfred incontra Elke e Lenzo, Susanne sfreccia con il suo monopattino e qualcuno ha gettato una buccia di banana. I bellissimi Libri delle stagioni di Rotraut Susanne Berner proseguono con Primavera. Un’opera senza parole, per raccontare le stagioni nella medesima cittadina. Età di lettura: da 3 anni.

  • 16,00 

    Attrezzarsi bene per un’escursione in montagna vuol dire avere abbigliamento adeguato, scarponi comodi, racchette per affrontare salite e discese, uno zaino con un ricambio, un po’ di cibo proteico, almeno un litro d’acqua, un taccuino per prendere nota delle osservazioni naturalistiche e un binocolo, per osservare rimanendo a debita distanza. Età di lettura: da 7 anni.

  • 14,00 

    Con questo libro si inaugura la nuova collana Topipittori dedicata alla natura e alle scienze ovvero PiNO: Piccoli Naturalisti Osservatori. Sei zampe e poco più è una guida pratica per piccoli entomologi studiata per imparare a conoscere le specie di insetti, osservare come sono fatti, quante zampe, quante ali, quanti occhi hanno; se volano o saltano; se cambiano colore; se pungono o sono innocui; che dimensione raggiungono; dove vivono e di cosa si nutrono. Un percorso che mescola sapientemente osservazione e pratica, attraverso le parole e le immagini di Geena Forrest, giovane esperta in scienze forestali.

  • 17,00 

    Un cucciolo di elefante si addentra in una giungla asiatica. Una giungla vera, con tutte le cose al suo posto: alberi, liane, cespugli e veri animali da giungla. Scimmie vivaci e dispettose, una tigre permalosa, un lupo irascibile, un furbo scoiattolo, un bucero capriccioso, un uccellino stralunato e un orso bradipo che tiene tutto sotto controllo. Dispetti, inseguimenti, litigi. Insomma, le solite cose da giungla… almeno finché non suona la campanella… Un libro senza parole per una giungla di emozioni. Età di lettura: da 4 anni.

  • 14,00 

    Sotto di me, tutto intorno a me, c’è la terra. Dopo Il cielo e L’acqua, continua la scoperta dei quattro elementi. La terra, prima scura e pronta per la semina, è abitata da lombrichi; diventa, poi, bianca per la neve che fa scoprire le tracce degli animali di passaggio e, infine, un prato verde pieno di fiori popolati da api. Cécile Roumiguière e Marion Duval, partendo da un mondo familiare e confortante, portano i piccoli lettori a varcare la soglia di casa per esplorare la vastità del mondo. A volte saranno rassicurati, a volte affascinati e altre spaventati. Esattamente come accade in ogni avventura che si rispetti.

  • 14,00 

    Un coppia di creativi, Giuseppe Mazza, copywriter, e Anna Cairanti, art director, nel solco della tradizione segnato dai molti autori di libri per ragazzi usciti dall’officina della comunicazione (fra i quali Lionni, Munari, Dr. Seuss, Carle, i Mari), esordiscono con un album in rima, che fra leggerezza, incanto e ironia, racconta di cosa è fatto un libro. Versi e immagini in equilibrio per rivelare che, a volte, il risultato di impossibili formule matematiche è la poesia.

  • 14,00 

    In principio fu il messaggio. Qualcosa di importante, grave, necessario, nuovo, strano, bello, curioso… qualcosa da sapere o da far sapere a qualcun altro. Semplice, se si è vicini; ma se si è lontani? Se si è lontani, va affidato a qualcosa o a qualcuno: a un messaggero. Dai racconti dell’antichità sappiamo di messaggeri speciali che vanno veloci e lontanissimi: Ermes per i greci, Mercurio per i romani, il rapidissimo Fidippide che in un solo giorno arrivò ad Atene partendo da Maratona, poi gli angeli, i piccioni viaggiatori addestrati e impiegati per comunicazioni urgenti e segrete e, ancora, le coraggiosissime staffette partigiane. Giusi Quarenghi e il fumettista Otto Gabos ripercorrono la storia della comunicazione e di tutti i suoi mezzi in questo volume della PiPPo (Piccola Pinacoteca Portatile) realizzato in collaborazione con il Museo dei Tasso e della Storia postale di Camerata Cornello (in provincia di Bergamo). Età di lettura: da 6 anni.

  • 24,90 

    Da dove arriva e cos’è il vento? È possibile misurarlo? Brezze leggere, folate travolgenti, soffici carezze oppure impeti glaciali: il vento è un respiro che infonde vita a mari, campi e viali alberati. Dai venti dipendono la navigazione e lo sport, ma anche l’urbanistica delle metropoli e le coltivazioni agricole. Il rapporto tra vento e uomo ha radici profonde, che lambiscono la mitologia e si avvolgono nell’orientamento spaziale, con bussole e segnavento. È così che l’uomo inizia a conoscere i venti: li distingue, impara a riconoscerli e, finalmente, li chiama per nome. Solo i progressi della meteorologia moderna riescono a rivelare i suoi segreti: la costruzione e l’utilizzo di strumenti tecnologici via via più raffinati permette all’essere umano di misurare, classificare e, finalmente, conoscere le cause che determinano il movimento dei venti. Età di lettura: da 8 anni.